CALCIO E MEDIA

15.05.2015

Dilettanti in villa l'evento del nostro calcio

Una festa interamente pensata per promuovere il movimento regionale del calcio. Questa da sempre è la manifestazione, che insieme allo staff di “A Tutto Campo”, organizza Massimo Radina a fine stagione. Coronamento di un anno sportivo vissuto sui campi e raccontato ogni settimana con ben tre appuntamenti televisivi. Non semplicemente una serie di premi da consegnare, ma un evento del nostro calcio. Da Lignano a Villa Manin: un passo importante. La splendida e suggestiva villa veneta non è stata scelta solo per la sua centralità, ma anche per quello che rappresenta. Casa dell’arte, è una delle perle del nostro territorio. Un territorio che si può raccontare anche tramite il calcio e soprattutto grazie ai suoi Dilettanti, un movimento capace di accendere ogni domenica le peculiarità di un’intera regione. 

Il nostro compito sarà quello di raccontare questo grande movimento e poterlo fare, in uno dei centri più rappresentativi del Friuli Venezia Giulia, sarà un motivo di orgoglio non solo per gli organizzatori, ma anche per la grande famiglia dei Dilettanti. Il 20 giugno non sarà solo una sfilata di vincitori ma ben di più: sarà una cerimonia e una festa cui tutte le società potranno partecipare. La terza settimana di giugno è stata reputata anche stavolta quella ideale per chiamare a raccolta giocatori e dirigenti. Come nelle passate quattro edizioni si è scelto un periodo in cui l’attività agonistica è terminata ed è l’evento di “A Tutto Campo” a chiudere simbolicamente la stagione con l’estate alle porte. Il giorno più lungo dell’anno, un giorno dedicato ai Dilettanti. 

Una manifestazione ad ampio respiro che vedrà la trasmissione di Radina organizzare addirittura un torneo in giornata sul campo di Teor. Antefatto per alcuni curiosi e appassionati per poi trasferirsi a Villa Manin dalle 19 con l’aperitivo e i gol a tenerci compagnia sul maxischermo. Dalle 20 la cerimonia di premiazione, l’evento centrale nel cortile d’onore della villa con ospiti d’eccezione che consegneranno omaggi alle società vincitrici di campionati e coppe, oltre che ai migliori giocatori. Non a caso il sottotitolo della manifestazione è “Il meglio del calcio regionale a Villa Manin”. Il meglio inteso in senso ampio, perché racconteremo ciò che hanno fatto le migliori squadre della stagione, mostrando tante giocate, ma vedremo anche la villa ospitare il meglio di un movimento, fatto di tifosi, famiglie e giovani. 

In questo senso “Dilettanti in Villa” diventa evento di riferimento per l’ampiezza dei suoi propositi. Un calcio dilettantistico mostrato grazie alle immagini, capaci di arrivare in tutte le categorie senza mai dimenticarsi del calcio giovanile e unendo il movimento in una grande festa. Dopo la cerimonia, infatti, ci saranno la musica e una degustazione enogastronomica con i prodotti tipici del Friuli Venezia Giulia. Calcio e territorio, il tutto immerso nello scenario suggestivo di Villa Manin a Passariano. Una grande occasione per tutti, e da parte nostra, che curiamo questa manifestazione, non può mancare l’invito a tutte le società ad esserci. Sabato 20 giugno è la vostra festa.