EDITORIALE

17.12.2013

Diamo il bentornato all'amico Tiziano

Nella tornata elettorale di ottobre è stato rinnovato il Consiglio provinciale in Trentino e in Alto Adige, con la vittoria di Ugo Rossi, che nei giorni successivi ha iniziato il proprio lavoro nominando la nuova Giunta. Di seguito riportiamo il saluto istituzionale che il Comitato Provinciale Autonomo rivolge al nuovo Assessore allo sport, Tiziano Mellarini (nella foto insieme al Presidente del Comitato, Ettore Pellizzari). Un personaggio ben noto nel mondo sportivo, per i suoi trascorsi, al quale vanno i migliori auguri per un proficuo lavoro nel prossimo mandato.
“Il sottoscritto e tutti i componenti del Consiglio direttivo del Comitato Provinciale Autonomo della Federazione Italiana Giuoco Calcio/Lega Nazionale Dilettanti, in rappresentanza di tutto il movimento calcistico provinciale, hanno appreso con grande favore la notizia che Tiziano Mellarini, dopo il suo grande successo nella consultazione elettorale del 27 ottobre u.s., ha assunto l'incarico di Assessore allo Sport, oltre anche alle competenze sulla Cooperazione, Cultura e Protezione civile della Provincia Autonoma di Trento. Tiziano Mellarini è stato  calciatore prima e successivamente Presidente dell'Alense, storica e blasonata Società di Ala. Ma la sua carriera nell'ambito del movimento calcistico non si è fermata lì, bensì ha continuato con la sua elezione a Consigliere dell'ex Comitato Regionale del Trentino Alto Adige nella seconda metà degli anni novanta. Quindi si tratta di una persona considerata 'istituzione' nel mondo del calcio giovanile e dilettantistico della nostra regione.
Naturalmente la sua vicinanza al mondo del calcio non ha minimamente compromesso la sua prestigiosa carriera politica: due mandati da Sindaco di Ala, a cui sono seguiti due mandati in qualità di Assessore al Turismo e all'Agricoltura e ora l'assunzione da parte sua di altre importanti competenze fra le quali appunto anche lo Sport.
Nel fare all’amico Tiziano un sincero 'in bocca al lupo', gli confermo anche la disponibilità totale del Consiglio Direttivo del Comitato Provinciale Autonomo di Trento a collaborare  con impegno e responsabilità. Durante questa legislatura si potrà proficuamente affrontare la revisione della legge sullo Sport della PAT, la 21/90, e più in generale sarà possibile collaborare per la migliore promozione possibile dello sport giovanile e dilettantistico nella nostra provincia. Bentornato Tiziano.”


noresult