CALCIO A CINQUE

Di Matteo Magnarelli - 08.12.2013

Cus Ancona e Alma Fano alzano la Coppa

Il Cus Ancona campione Allievi, l’Alma Fano regina Nei Giovanissimi. Nel mese di novembre si sono disputate le finali di Coppa Marche delle categorie giovanili di calcio a 5 (Juniores esclusa). Ad alzare il trofeo sono stati anconetani e fanesi, in entrambi i casi contro gli ascolani dell’Askl. Sconfitti, ma anche loro grandi protagonisti nelle Marche di un movimento “verde” sempre più... roseo.

ALLIEVI
Il Cus Ancona è campione regionale di Coppa Allievi. Grande giornata di spettacolo sabato 9 novembre al palazzetto dello sport di Camerano, dove per la finalissima si sono affrontate la formazione dorica allenata da Giuseppe Gallozzi e l’Askl Ascoli Piceno guidata dal tecnico Sergio Bartolomei.
Gara molto sentita in campo e anche sugli spalti, dove sono accorsi tanti sostenitori, soprattutto di sponda anconetana. Partita bellissima, degna di una finale con continui capovolgimenti di fronte. Inizialmente l’Ascoli fa la partita ma un grande Diego Mela chiude la porta. Al primo affondo Fioretti porta in vantaggio il Cus su assist di Bianchi. L’Ascoli si riorganizza e pareggia con Luca Capoferri. Il primo tempo termina sull’1-1. Il secondo tempo è tutto di marca Cus. Dopo essere andati più volte vicini al gol, Sabbatini ruba palla a centrocampo dribbla il marcatore e firma il 2-1 per gli “universitari”. Il Cus ha più volte l’occasione di chiudere la partita ma spreca fino a sette minuti dalla fine quando Fioretti, migliore in campo e capocannoniere della manifestazione con 11 gol, chiude la gara realizzando l’1-3. 
Il finale è emozionante, l’Ascoli con la forza della disperazione trova la rete del 2-3 con Navone. Ma è un gol della speranza che risulterà vano, perché poco dopo arriverà il triplice fischio, che emetterà il dolce verdetto per gli anconetani: il Cus è campione ed esulta con i suoi tifosi. Per il club dorico peraltro si tratta del primo trofeo in assoluto a livello giovanile.

GIOVANISSIMI
Una settimana dopo il titolo di Coppa degli Allievi, sabato 16 novembre si è disputata anche la finale di Coppa riservata alla categoria agonistica più giovane. Faccia a faccia fra Alma Juventus Fano e Askl Ascoli, vinto dai fanesi con il punteggio di 8-2 sul campo neutro del PalaGaleazzi di Ancona.
Entrambe le formazioni sono arrivate all’atto decisivo con grande ambizione in virtù di un’organizzazione di gioco e di un spessore individuale considerevole. Due scuole di futsal fra le più importanti della regione a confronto. Davanti a una folta presenza di pubblico, prestazione e risultato hanno premiato i ragazzi allenati dal tecnico Federico Baldarelli - che con il prezioso aiuto di Luca Scapecchi, Mattia Eusebi e Vincenzo Mentucci segue pure la compagine Allievi dell’Alma Juventus Fano - su quelli guidati da mister Bartolomei.
Parte meglio il Fano che dopo sette minuti va in vantaggio con capitan Ian Ceccoli. Quest’ultimo prende palla dall’out di destra e dopo essersi trascinato dietro mezza difesa bianconera, approfittando di una deviazione, realizza l’1-0. Il gol dà coraggio ai ragazzi fanesi che di lì a poco trovano il raddoppio, questa volta con Palazzetti. L’Ascoli è frastornato. I ragazzi di Bartolomei, messi in difficoltà dalla continua pressione avversaria, perdono tanti palloni e su uno di questi si avventa ancora Ian Ceccoli che porta a tre le marcature. L’Askl prova a reagire ma trova sulla sua strada un gran Menchetti che chiude la porta ai bianconeri. Sul finale di tempo l’Alma arrotonda il risultato. Prima Abbrucciati sigla il 4-0 e poi, neanche due minuti dopo, regala a Palazzetti una palla al bacio per il 5-0.
La ripresa riparte con un piglio diverso da parte della formazione di Bartolomei. Per almeno dieci minuti i piceni mettono alle corde l’Alma non trovando però il gol. Alcuni episodi sfortunati e un portiere in giornata di grazia mantengono il più cinque per i metaurensi. Il risultato viene incrementato verso la metà del tempo quando Ceccoli, su schema da corner, realizza con freddezza il 6-0. All’Ascoli il merito di non demordere e di trovare, neanche due minuti dopo, il gol con Capoferri che finalizza una bella azione manovrata dei suoi. Passano sessanta secondi e Meloni porta il Fano sul 7-1 finalizzando al meglio un perfetto movimento corale da rimessa laterale. Lo spettacolo in campo è tutt’altro che concluso, c’è ancora il tempo di ammirare due stupende realizzazioni. La prima dell’ascolano Falconi che, direttamente da calcio piazzato, disegna una parabola imprendibile per l’estremo fanese. La seconda del capitano dell’Alma, e assoluto protagonista della finale, Ian Ceccoli che, come il collega bianconero, direttamente su punizione trafigge per l’ottava volta il portiere dell’Askl.
Ad entrambe le squadre i complimenti per lo spettacolo offerto, degno sicuramente di quest’evento. Per la “banda” Baldarelli è il primo trofeo della stagione che viene salutato con grande entusiasmo. A mister Bartolomei il capoluogo dorico non porta sicuramente bene: con quella contro il Cus Ancona nella categoria Allievi sono due le finali perse all’ombra del Conero. Per lui, però, la consapevolezza di ripartire da un gruppo solido e da una società che, soprattutto a livello giovanile, non ha nulla da invidiare a nessuna delle altre. 

Le finali di Coppa Juniores non sono state disputate perché ormai da 4 anni la categoria giovanile dei più grandi rientra nel più ampio programma delle “Futsal Marche Finals Cup”, le finali che si tengono tutti gli anni a inizio gennaio. In pochi giorni, nello stesso palazzetto, sfilano e si giocano la coppa C1 e C2 maschile, C e D femminile e, appunto le migliori Juniores della regione. La fase eliminatoria è agli atti conclusivi quando scriviamo. A metà novembre sono rimaste in dodici, il 6 gennaio 2014 sapremo quale si sarà dimostrata la più forte (detentrice è la Polisportiva Mandolesi).

IL TABELLINO

Cus Ancona - Askl Ascoli  3-2

CUS ANCONA: Mela, Cerioni, Petrilli (cap.), Recanatini, Baldoni, Perucci, Fioretti, Bianchi, Sabbatini, Loi, Calsolaro, Giacchetti, All. Gallozzi. 
ASKL ASCOLI: Carboni, Centi, Cittadini, Benigni F., Di Fabio (cap.), Navone, Capoferri, De Angelis, Piccinini, Valeri, Benigni A., Ferretti, All: Bartolomei. 
ARBITRO: Veccia di Ancona. 
RETI: 12’ Fioretti, 14’ Capoferri, 34’ Sabbatini, 53’ Fioretti, 59’ Navone.

Alma Fano - Askl Ascoli  8-2

ALMA FANO: Menchetti, Abbruciati R., Falcioni, Meloni, Perini, Valeri, Palazzetti, Ceccoli, Isotti, Menchetti. All. Federico Baldarelli. 
ASKL ASCOLI: Celani, Colletta, Ambrosi, Capoferri, Cecchini, Falconi, Pirri. All. Sergio Bartolomei.
RETI: (Alma Fano) 4 Ceccoli, 2 Palazzetti, Abbruciati R., Meloni; (Askl Ascoli)  Capoferri, Falconi.


noresult