GIOVANILI PROVINCIALI

20.07.2012

Coppa Piemonte: regna Torino

Come è spesso accaduto negli ultimi anni le finali Juniores e giovanili della Coppa Piemonte Valle d'Aosta sono state estremamente spettacolari. La competizione che mette di fronte tutti i campioni provinciali della stagione piemontese ha celebrato la sua giornata di finali domenica 24 giugno sul campo "Walter Righi" di Borgaro Torinese, mentre la Juniores ha giocato un giorno prima. Rispetto alle gare per il titolo regionale, generalmente più abbottonate tatticamente, le cinque finali di coppa hanno regalato gol ed emozioni, premiando tre rappresentanti di Torino (gli Juniores del La Chivasso, gli Allievi del Settimo e gli Allievi Fascia B del Pertusa), una di Novara (il Gozzano '97) e una di Pinerolo (l'Airaschese '98).

Le finali
La prima a giocare è stata la Juniores: sul neutro di Sommariva Perno, La Chivasso e Boves Mdg Cuneo hanno dato vita a un barrage di occasioni senza pause. Alla fine di 120' emozionanti la differenza l'ha fatta l'attaccante Borgese, autore di una splendida tripletta nel secondo supplementare, decisiva per il 6-4 finale.  
Passando alle giovanili, non si può che cominciare dai classe '96 del Pertusa Biglieri, una formazione che con la vittoria negli Allievi Fascia B ha fatto tre su tre in Coppa Piemonte Valle d'Aosta (si era già imposta nel 2010 e nel 2011). Un'impresa non da poco, resa possibile da un bellissimo gol di Samassa, che ha piegato la resistenza di un tenace Junior Borgomanero, pericoloso fino all'ultimo secondo con un palo clamoroso di Calgaro. 
Altrettanto divertente l'altra finale del mattino, quella riservata ai '98 che vedeva opposte Airaschese e di nuovo il Pertusa, cui non è riuscito il double. Il 3-2 finale ha rispecchiato anche il punteggio con cui i biancorossi di coach Gatti avevano battuto i torinesi nella prima fase della manifestazione. Grazie ai guizzi di Carità, Sivera e Mone, l'Airaschese è stata sempre in vantaggio (2-0, 3-1) e ha resistito al prepotente ritorno dei gialloverdi nel finale grazie alle ottime parate di Ruffini.
Nelle finali del pomeriggio la sfida al cardiopalma è stata quella dei Giovanissimi classe '97, l'unica delle otto finali giovanili (comprese le regionali) che non vedesse impegnata una formazione torinese. Santhià e Gozzano hanno battagliato nei regolari e nei supplementari, ma non è bastato. Sotto un caldo torrido ci sono voluti i rigori (antipasto di quelli tra Italia-Inghilterra), che hanno premiato i più freddi novaresi, a segno quattro volte contro le tre del Santhià. 
L'ultima partita stagionale del calcio giovanile del Piemonte e Valle d'Aosta è stata la finale dei '95 fra Settimo e Airaschese, terminata 3-0 per i settimesi, al secondo titolo giovanile nella categoria Allievi dopo il campionato regionale conquistato nel 2010 dai '93. 


noresult