DELEGAZIONI PROVINCIALI

22.05.2015

Como - Una cittadella per giovani

Settant’anni di storia tra calcio e… ciclismo. Perché c’erano le due ruote, in origine, ad animare la vita della società comasca. Ma da decenni, ormai, la Cittadella è diventata una società di puro settore giovanile. E per gli “orange” di Como è un anno speciale. Non solo per l’importante ricorrenza, ma anche per le grandi iniziative che si stanno concretizzando intorno al centro sportivo di via Frigerio. A partire proprio dalla ristrutturazione del campo a sette, che ha dato impulso a tutta l’attività, con un terreno in erba sintetica che, dopo un importante investimento, ora sta dando risultati. 

Ma la grande novità è la creazione del centro tecnico del Calcio Como, in tutto e per tutto un braccio operativo della società azzurra, nei contenuti e nelle motivazioni. “L’obiettivo - dice il Presidente Stefano Ramaroli - è educare e valorizzare i giovani calciatori promettenti ma non ancora pronti per il salto nel settore giovanile del Como, attraverso un percorso formativo di altissimo livello sin dai primi anni di attività. E la Cittadella è stato uno dei pochi punti scelti dal Como, sulla base della nostra qualità e delle nostre competenze”. 

Intanto, la stagione si avvia alla conclusione e per tutte le squadre è stato un anno da ricordare: dagli Allievi alla scuola calcio, per tutti i 230 tra ragazzi e bambini coinvolti. Gli Allievi e i Giovanissimi, in particolare, piazzandosi ai primi posti della fase provinciale sono stati ammessi ai campionati regionali B primaverili: è stata un’esperienza importante di crescita. Bene anche i Giovanissimi provinciali, gli Esordienti, i Pulcini ed è stata un’annata particolare anche per la scuola calcio con l’aggiunta della sede di Blevio per allargare i confini alle prime sponde del lago di Como. 

Con il finire della stagione, sono andati in scena anche i tradizionali tornei organizzati dalla Cittadella, il marchio di fabbrica della società. Un grande successo, come sempre: il 25 aprile il “Torneo Sprint” a sette per i Pulcini, il “Cittadellino” per i Primi Calci 2007 e 2008 a inizio maggio, mentre dal 6 maggio al 6 giugno c’è il gran finale di stagione con la 15esima edizione del torneo “Cittadella”, trentottesima edizione dell’ex “Moscatelli”, per i Pulcini a 7 nati nel 2004, con il contestuale svolgimento del “Mini Cittadella” per i Pulcini a sei.